Comprereste in un supermercato che vende tutto sfuso? A Berlino la prima insegna a imballaggio zero

Comprereste in un supermercato che vende tutto sfuso? A Berlino la prima insegna a imballaggio zero

Leggi tutto l’articolo su foo24.ilsole24ore.com.

Aprirà a Berlino la prossima estate il primo supermercato a imballaggio zero. Si chiama “Original Unverpackt” ed è nato dall’idea di Sarah Lupo e Milena Glimbovski, due imprenditrici tedesche che vogliono mettere al bando il packaging dei prodotti. Avrà le dimensioni di un supermercato, con oltre 600 prodotti tra cui scegliere, mentre gli imballaggi – riutilizzabili – saranno messi a disposizione dal punto vendita e non acquistati dal consumatore.
Come funzionerà? Gli alimenti sono contenuti in silos e possono essere trasferiti nei contenitori che il cliente si sarà portato da casa. Ma perché versare zucchero, farina, latte, marmellate e shampoo in tazze e barattoli? Per l’ambiente.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *