Le app made in Italy contro lo spreco

Le app made in Italy contro lo spreco

Da Wired.it del 20/10/2014

Dopo il successo del Salone della Csr, torniamo a parlare di sharing economy come arma utile anche nella lotta allo spreco. In questo articolo, sono illustrate le principali app italiane e internazionali che consentono anche ai singoli cittadini di condividere i propri avanzi di cibo. Alcune delle quali sono state lanciate molto recentemente, come BreadingApp, presentata lunedì 20 ottobre all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e S-Cambia Cibo, la piattaforma online che ha fatto il suo debutto all’ultimo Sana di Bologna.

 

Leggile tutte su Wired.it

 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *