Musicisti italiani in Belgio, dove lo Stato investe (davvero) nell’arte

Musicisti italiani in Belgio, dove lo Stato investe (davvero) nell’arte

Leggi tutto l’articolo su nuvola.corriere.it

Cinque ragazzi italiani e una passione per la musica folk, che solo in Belgio ha trovato una casa. Qui, infatti, lo Stato investe sui giovani (e meno giovani) artisti. Ora vogliono tornare in Italia con il loro primo album.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *